giovedì, dicembre 12, 2019
CreuZaDeMa

Antonello Persico in “Mi innamoravo di tutto” di Fabrizio De Andrè

11 gennaio 2019 Concerti

Informazioni sull'evento

Sto caricando la mappa ....

Data e Ora:
11/01/2019
21:00

Dove:
Teatro Massimo - Pescara
Indirizzo:
Via Caduta del Forte 15
Città:
Pescara

Categoria:


Descrizione evento

Antonello Persico in “Mi innamoravo di tutto” di Fabrizio De Andr

0a

 

Antonello Persico canta De Andrè a sostegno dell’Unicef nella campagna di sensibilizzazione contro la mortalità neonatale. Lo spettacolo di beneficenza, che celebra i venti anni dalla scomparsa di Fabrizio De Andrè, si terrà venerdì 11 gennaio al teatro Massimo, ore 21. “Mi innamoravo di tutto» è il titolo dell’evento, organizzato dal comitato provinciale Unicef Pescara diretto da Manuela Persico, durante il quale lo zio Antonello Persico, chirurgo pediatra all’ospedale di Pescara, si esibirà in una serie di successi del cantautore genovese accompagnato dalla band composta da Paolo Palma (chitarra elettrica), Paola Ciolino (tastiera), Danilo Del Conte (basso), Simone Antonini (batteria), Giulia Persico (cori). La serata sarà aperta dall’attrice Francesca Persico che proporrà interventi teatrali accompagnati dalla viola di Irida Gjergji. Il ricavato della manifestazione, patrocinata dalla Fondazione De Andrè presieduta da Dori Ghezzi e dal Comune di Pescara, sarà devoluto a favore della campagna Unicef “Ogni bambino è Vita” per la lotta alla mortalità neonatale che ogni anno colpisce nel mondo 2,6 milioni di bambini che muoiono (7mila al giorno) entro il primo mese di vita.
«I fondi raccolti durante il concerto», spiegano gli organizzatori, «serviranno a fornire acqua potabile ed elettricità alle strutture sanitarie di base» dei Paesi sottosviluppati «e a garantire la presenza di operatori qualificati durante il parto, attrezzature e medicine per prevenire e curare complicanze durante la gravidanza delle donne, il parto e subito dopo la nascita» dei piccoli. Pescara ama De Andrè. Nel 2006 la città ha dedicato una strada al cantore degli ultimi. All’inaugurazione era presente anche la vedova, la cantante Dori Ghezzi.

 


Prossimi eventi

Presentazione del libro “Dio del cielo vienimi a cercare” - 12/12/2019 - 0:00

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!