martedì, ottobre 20, 2020
CreuZaDeMa

Beppe Gambetta presenta il concerto “Odore di mare misto a maggiorana leggera – Poesia e metafora del cibo nelle canzoni di Fabrizio De André””

18 maggio 2019 Concerti

Informazioni sull'evento

Sto caricando la mappa ....

Data e Ora:
18/05/2019
18:00

Dove:
Libreria Ubik - Savona
Indirizzo:
CCorso Italia 116R
Città:
Savona

Categoria:


Descrizione evento

Beppe Gambetta presenta il concerto “Odore di mare misto a maggiorana leggera – Poesia e metafora del cibo nelle canzoni di Fabrizio De André””

0b

Sabato 18 maggio alle ore 18 alla Libreria Ubik il musicista Beppe Gambetta presenta il concerto “Odore di mare misto a maggiorana leggera. Poesia e metafora del cibo nelle canzoni di Fabrizio De André” che si terrà venerdì 24 maggio alle ore 21 al Teatro Comunale “Gabriello Chiabrera”. Introduce Athos Enrile.

Beppe Gambetta, chitarrista, cantante, compositore ha da sempre diviso la sua vita artistica a cavallo tra Europa e America, dove da alcuni anni risiede restando però sempre legato alla sua Liguria e all’Italia a cui dedica progetti e dove continua a produrre importanti eventi.
Lo spettacolo “Odore di mare misto a maggiorana leggera” (oudù de ma misciòu de pèrsa légia) è tratto dal testo della canzone “A Cimma” (De Andrè-Fossati): ode alla poesia nella gestualità, nelle formule magiche, nei profumi e nei segreti delle erbe selvatiche del cibo tradizionale ligure.

Inoltrandosi nei testi di Fabrizio De Andrè, Beppe Gambetta ha costruito un percorso in cui il cibo acquista significati diversi, storici e metaforici. Si va dai profumi delle osterie della Città Vecchia, al brodo di farro dei galeotti, ai gatti mangiati per fame durante l’assedio di Genova. Si canta anche di cibo in senso evangelico (Il Pescatore), oppure erotico (Jamin-a), e, in canzoni diverse, si trovano tante altre metafore, come quella della “vecchiaia che ti pesta nel mortaio” o la critica al capitalismo nel menu in tedesco “maccheronico” del finale di “Ottocento”.

Il percorso dello spettacolo si arricchisce strada facendo di significati importanti perché molte delle canzoni scelte raccontano la genialità di De Andrè nell’uso e riscoperta di ritmi e strumenti tradizionali italiani e mediterranei, e gli aneddoti ritrovati nei diari e negli archivi narrano del rapporto speciale con le sue terre, la storia e le tradizioni.


Prossimi eventi

No events in this category

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!