sabato, gennaio 28, 2023
CreuZaDeMa

F. De André e Nick Cave, Due Profondità a Confronto: il Mistero della Fede

12 dicembre 2022 Concerti, Non solo De Andrè

Informazioni sull'evento

Sto caricando la mappa ....

Data e Ora:
12/12/2022
20:45

Dove:
PACTA SALONE
Indirizzo:
via Ulisse Dini 7
Città:
Milano

Categoria:


Descrizione evento

F. De André e Nick Cave, Due Profondità a Confronto: il Mistero della Fede

2 (2)

A che scopo paragonare le opere di due cantautori? Che aiuto può darci questo confronto nella comprensione delle loro tematiche poetiche, che poi sono i nostri stati di vita e gli specchi della nostra coscienza?
E poi… Fabrizio de André da Genova e Nick Cave da Warracknabeal – Australia… possiamo immaginare due personalità più distanti tra loro?
Due artisti immensi ma apparentemente distanti, contemporanei solo in parte, perché di età diverse e vissuti agli antipodi del mondo. Eppure entrambi hanno saputo varcare le soglie segrete dell’anima grazie a una voce profonda e a melodie semplici e intense, nel segno del loro comune mentore Leonard Cohen. Un’occasione unica per meditare insieme sui temi eterni dell’essere umano, e forse… ritrovarsi.
Questi sono i motivi per cui mettiamo a confronto i due cantautori, e lo facciamo attraverso le esecuzioni di due band, i Kicking Pricks e i Figli di un Temporale, capaci di interpretare e di riproporre quei suoni così suggestivi e immortali, opere che mai potranno passare di moda perché a nessuna “moda” sono mai appartenuti.
La serata sarà dedicata al Mistero della Fede, perché entrambi gli autori si professavano sostanzialmente agnostici, comunque disinteressati a un percorso spirituale nell’alveo di una religione riconosciuta, eppure entrambi sono stati fortemente influenzati da una fede che va, da un approccio naturale quasi istintivo, alla suggestione culturale per la Sacra Scrittura.
In un’intervista del 1998, quando già era stato colpito dalla malattia e forse per questo stava cambiando la propria visione del mondo, Fabrizio De André dichiara: “Non ho il dono della fede ma nella mia vita non posso prescindere da Cristo, che è stato il primo rivoluzionario della Storia, tanto che ho scritto La Buona Novella in pieno ’68, durante la Rivoluzione Studentesca”.
In un’intervista rilasciata qualche anno dopo, invece, Nick Cave dichiara: “Non sono cristiano, ma resto collegato alla sua cultura, personalmente, nostalgicamente e sentimentalmente”. Oseremmo aggiungere “visceralmente”, almeno alla Sacra Scrittura, visto quanto ne ha tratto ispirazione.
INFORMAZIONI:
www.pacta.org
02.36503740 – biglietteria@pacta.org
PACTA Salone
via Ulisse Dini 7, Milano
MM2 Piazza Abbiategrasso/Chiesa Rossa
Tram 3 e 15 – Autobus 65, 70 e 230

Prossimi eventi

Tributo a Fabrizio De Andrè - 28/01/2023 - 21:00

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!