venerdì, settembre 20, 2019
CreuZaDeMa

Guido Maria Grillo presenterà “La Buona Novella”

1 febbraio 2019 Concerti

Informazioni sull'evento

Mappa non disponibile

Data e Ora:
01/02/2019
22:30

Dove:
Bar Piccadilly
Indirizzo:
Corso Matteotti 131
Città:
Chiaravalle

Categoria:


Descrizione evento

Guido Maria Grillo presenterà “La Buona Novella”

0a

Un bel modo di celebrare il ventennale della morte di Fabrizio De Andrè. Lo ha scelto il Piccadilly, locale cult di Chiaravalle, che venerdì sera alle 22.30 ospita il cantautore Guido Maria Grillo che presenterà la sua versione de “La Buona Novella”, album che De Andrè scrisse nel 1970 dopo aver approfondito la lettura di alcuni vangeli apocrifi.

Guido Maria Grillo rappresenta un ponte tra la musica colta e la contemporaneità. Quello che Guido Maria Grillo propone non è un mero concerto tributo al grande Faber, ma un racconto dove le meravigliose canzoni del poeta genovese vengono assemblate ed eseguite tracciando un percorso poco analizzato e poco diffuso.

“L’idea di fare uno spettacolo su De André – dice Grillo – nacque dalla tesi di laurea in filosofia che scrissi sull’album La Buona Novella, i vangeli apocrifi e sulla visione che De Andrè aveva dell’anarchismo che considerava come una filosofia dal risvolto pratico fermo restando la necessità che ogni individuo fosse consapevole della propria libertà e di quella altrui, nel rispetto del prossimo e degli equilibri sociali. Secondo De André l’individuo è tale e degno di esserlo soltanto se è libero. Deve opporsi con qualunque mezzo a qualsiasi istituzione, a qualsiasi potere che possa limitare questa libertà, Chiesa o Stato inclusi. La Buona Novella è la storia di un uomo che ha lottato per la libertà propria e quella altrui. Probabilmente il più grande rivoluzionario di sempre che voleva uguaglianza sociale in favore dei deboli”.

Una serata intensa e piacevole quella che attende gli appassionati al Piccadilly con un cantautore come Guido Maria Grillo che sta per pubblicare il suo terzo album, dal titolo “Senso”, da cui è tratto il singolo “Nessuna cura” che in questi giorni sta ricevendo grandi consensi in rete.

un tentativo di smarcarsi dal cantautorato pseudo-indipendente che impazza in Italia, un tipo di musica che secondo Grillo “De André ignorerebbe, non rappresentando quello che per lui la musica ha sempre significato: l’impegno. Purtroppo in questi tempi il comune denominatore di tutte le arti, tranne forse il teatro, è il disimpegno”. L’ingresso al concerto è gratuito ma per prenotare tavoli e cena si può telefonare al numero 0717451498.

Gianluca Fenucci


Prossimi eventi

Faber is back - 20/09/2019 - 21:00

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!