venerdì, novembre 22, 2019
CreuZaDeMa

“Il Maestrone: i miei anni con Francesco Guccini” Gian Piero Alloisio

9 novembre 2019 Non solo De Andrè

Informazioni sull'evento

Mappa non disponibile

Data e Ora:
09/11/2019
0:00

Dove:
Spazio Teatrando
Indirizzo:
Via Ogliaro 5
Città:
Biella

Categoria:


Descrizione evento

“Il Maestrone: i miei anni con Francesco Guccini” Gian Piero Alloisio

0b

Gian Piero Alloisio racconterà la sua collaborazione con Guccini. Intitolato “Il Maestrone: i miei anni con Francesco Guccini”, lo spettacolo di teatro canzone, che presenta brani di Guccini, Alloisio e Tenco, sarà proposto Sabato 9 novembre alle 21.15 nella sede di Teatrando in via Ogliaro 5 a Biella. Fra il 1976 e il 1981, Gian Piero Alloisio ha lavorato a stretto contatto con Francesco Guccini: è stato frontman dell’Assemblea Musicale Teatrale, il gruppo che apriva i suoi affollatissimi concerti, ha scritto canzoni che il cantautore bolognese ha poi interpretato (come “Venezia” e “Dovevo fare del cinema”) e, con lui, ha composto “Gulliver” e “Poveri bimbi di Milano”. Guccini, da parte sua, ha scritto canzoni per Gian Piero Alloisio (“Lager”, “Bisanzio”, “Parole”) ed è stato suo editore musicale, discografico e produttore.

Un’intensa attività artistica che si è svolta negli anni in cui la canzone colta dominava le classifiche discografiche ed esplodeva in Italia, per la prima volta dagli anni del “boom economico”, la disoccupazione giovanile. Anni interessanti e terribili, in cui le mafie inondarono i movimenti giovanili di eroina e il terrorismo sparò a zero sulle utopie del ’68. Anni in cui per milioni di giovani le parole delle canzoni erano la zattera su cui attraversare la storia collettiva e personale. Anni in cui Gaber, Luporini, Guccini e Alloisio collaborarono a “Ultimi viaggi di Gulliver”, un unico progetto di teatro-canzone. “Nel 2013 – spiega Gian Piero Alloisio – ho voluto omaggiare il mio amico Giorgio Gaber con un tributo affettuoso che è poi diventato un libro di successo.

Ora, mentre si ripresenta, in nuove forme, il solito fantasma della rivoluzione italiana, mi sembra attuale raccontare l’altra grande avventura umana e artistica di cui son stato testimone: quella di scrivere, cantare e parlare di canzoni con il Maestrone”. Come nella scorsa occasione, il team di Teatrando allestirà la sala nello stile solitamente adottato per gli appuntamenti musicali, con sedie, tavoli d’appoggio e candele accese. Non essendo possibile fornire un servizio bar, si suggerisce ai partecipanti, se ne hanno piacere, di portarsi qualcosa da bere e da sgranocchiare, per rendere ancora più piacevole la serata.

Info e prenotazioni: 333.5283350.


Prossimi eventi

Mostra “La voglia che ci prende per mano” dedicata a De Andrè - 12/10/2019 - 30/11/2019 - 17:00

Ti è piaciuto questo articolo? Condividi!