martedì, ottobre 17, 2017
CreuZaDeMa

Quella parola che sempre cammina: Melina Riccio

Melina RiccioUna M che si trasforma in cuore o in una mela.
Chiunque abbia passeggiato per le vie di Genova o ha incontrato lei o i segni che lascia sui muri e negli angoli della città.
Chi l’ ha incontrata potrebbe aver ricevuto in dono un fiore, un ortaggio e chi ha parlato con lei aver ricevuto risposte in rima.
Melina Riccio è così, una donna che viaggia in città. I caruggi, dove lei vive, ma non solo. Le sue tracce sono un po’ ovunque e non solo a Genova.
A volte scrive sui muri, e si firma sempre, a volte compone. Con materiale di riciclo, carta, stoffa, verdura, frutta e chissà che altro.
Melina è una donna gentile, i suoi messaggi sono sempre positivi: messaggi, di pace, di amore. Vagamente anarchici. Per saperne un po’ di più abbiamo pensato di dedicarle uno speciale: la sua storia, interviste, video e tante foto dei suoi lavori e la mappa dei luoghi in cui si trovano.

Vai allo speciale dedicato a Melina Riccio